AUTOSCUOLA GIACONE

AUTOSCUOLA GIACONE

PATENTE BE COME OTTENERLA

on noi la Patente BE a Busto Arsizio e Marnate

patente BE  cosa è:

  • Innanzi tutto “E” non è una patente ma una estensione delle abilitazioni di guida di una delle patenti ufficiali. La Patente B con estensione E, ossia Patente BE,  consente la guida di tutti i veicoli che abilitati con le Patenti AM e B e B96, ma permette di estendere il permesso di guida sui rimorchi.
  • Estensione: autoveicoli motrice abilitati con la patente B (fino a 3,5 t e 9 posti totali) trainanti un rimorchio o un semirimorchio di massa fino a 3500 kg, anche se il complesso dei due veicoli supera i 4250 kg. Nella pagina troverete tutti i dettagli specifici in quanto la affermazione sopra riportata deve seguire ulteriori regole precise. 

Informazioni utili per la Patente BE

PATENTE BE GENERALE

REQUISITI

REQUISITI patente BE
  • La patente BE deve essere conseguita dopo la Patente B, quindi a differenza della B96 non può essere presa contestualmente alla Patente B. Occorre separate le due patenti. 
  • Elementi di Requisito base:
  • Presentazione della domanda presso la Motorizzazione. In alternativa ci si può rivolgere alla Autoscuola. di seguito i documenti necessari fra cui il modello TT 2112 (scarica qui) 

TEORIA

TEORIA della patente BE
  • L’esame di teoria per la estensione E della patente B è obbligatorio se il conseguimento della B è prima del 1 Dicembre 2013.

.

  • Quindi se la Patente B è stata acquisita dopo il 1 Dicembre 2013 la prova teorica non è richiesta. MA FATE ATTENZIONE: l’esaminatore alla prova pratica può comunque sempre porre alcune domande
  • ATTENZIONE AL “rapporto tra la massa complessiva a pieno carico del rimorchio e la massa complessiva a pieno carico della motrice”. Rappresenta il valore massimo ammissibile della massa rimorchiabile, quindi è una limitazione alla guida con la patente BE
  • ATTENZIONE AL “rapporto”  se si parla di autoarticolati:
  • Per gli autoarticolati i valori massimi che sono stati indicati si riferiscono al rapporto tra la massa massima sugli assi del semirimorchio e la tara del trattore aumentata del carico massimo gravante sulla ralla.
  • La massa rimorchiabile del trattore è la massa complessiva a pieno carico del semirimorchio.
  • Ricordate che non è ammesso il traino di veicoli privi di idonei dispositivi di frenatura, qualora prescritti, salvo quanto previsto dall’articolo 63, comma 2, del codice- Trovate nel pulsante sotto il riferimento.
requisiti
GUIDA PRATICA patente BE
  • Essere in possesso del FOGLIO ROSA rilasciato dalla Autoscuola dopo la corretta iscrizione.
  • Il candidato, munito di Foglio Rosa, per esercitazione di guida per la patente BE può guidare per un massimo di 6 mesi; in questo periodo deve sostenere la prova pratica pena scadenza del Foglio Rosa. 

 

  • Nota: per eseguire l’esame deve essere trascorso almeno un mese dalla data del rilascio del Foglio Rosa.
  • Prenotazione dell’esame entro 10 giorni del giorno della data esame 
  • Presentarsi all’esame con richiesta di prenotazione e il documento di avvenuto versamento di 16,00 euro sul c/c 4028.
  • La prova ha un tempo medio di circa 40 minuti. Il candidato è sottoposto dapprima ad alcune domande dell’esaminatore su comportamento da tenere nelle fasi di assemblaggio e disassemblaggio del rimorchio, oppure sulla descrizione del rimorchio e di caratteristiche dell’impianto frenante o altre normative.
  • Prova pratica: svolta a bordo di un complesso di veicoli composto da una motrice di categoria B e un rimorchio con massa limite di almeno 1000 kg. 
  • Il complesso, ossia il veicolo motrice ed il rimorchio,  devono essere di massa massima autorizzata superiore a 4.250 kg ma inferiore a 7.000 kg, (si ricorda che la motrice deve essere massimo 3.500 kg e il rimorchio massimo 3.500 kg)
  • Velocità in esame: deve essere previsto un percorso. durante la prova, in cui sia possibile e si deve attuare una velocità di almeno 100 km/h
  • In caso di non superamento (bocciatura), nel periodo di 6 mesi è consentito ripetere per una volta sola ancora l’esame di guida pratica; in ogni cosa il secondo tentativo può essere eseguito dopo non meno di 1 mese dal primo esame.
  • In caso di esame pratico superato viene rilasciata subito la nuova Patente con appuntata la certificazione B96
  • Se l’esame pratico non è superato, l’esaminatore ritira il foglio rosa se si tratta già del secondo tentativo o se è il primo ma non c’è più lo spazio temporale per il secondo tentativo entro i 6 mesi del rilascio del Foglio Rosa.

STRUTTURA ESAME PATENTE BE

PATENTE BE DA RICORDARE

QUIZ
Domande
Teoria
  • L’esame si svolge in forma scritta. Le domande riguardano esclusivamente argomenti di competenza della categoria BE. 
  • Sono previste 30 domande con massimo 3 errori concessi. A partire dal quarto errore l’esame è fallito.
  • La durata della prova è 30 minuti
  • Limiti di traino – Organi di traino e sistemi di frenatura del rimorchio
  • Stabilità, tenuta di strada e ingombro del complesso dei veicoli
  • Informazioni e preparazione di carattere generale. 

ESAME

GUIDA
pratica
  • L’esame di Guida per la Patente B-E  si consegue con un veicolo  adatto alla Patente B a cui viene agganciato un rimorchio con massa non inferiore a 1 tonnellata.

.

  • Nota sul rimorchio: il cassone dovrà avere dimensioni minime pari a quelle dell’auto, così che per il conducente la visione posteriore possa essere effettuata solo attraverso gli specchietti retrovisori esterni

 

  • Per almeno un tratto dovrà essere raggiunta la velocità minima di almeno 100 Km/h
  • ATTENZIONE AL “rapporto”  se si parla di autoarticolati:
  • Per gli autoarticolati i valori massimi che sono stati indicati si riferiscono al rapporto tra la massa massima sugli assi del semirimorchio e la tara del trattore aumentata del carico massimo gravante sulla ralla.
  • La massa rimorchiabile del trattore è la massa complessiva a pieno carico del semirimorchio.
  • Ricordate che non è ammesso il traino di veicoli privi di idonei dispositivi di frenatura, qualora prescritti, salvo quanto previsto dall’articolo 63, comma 2, del codice- Trovate nel pulsante sotto il riferimento.
note

note generali
patente B

  • Dal 1 novembre 2020, sulla patente delle categorie BE, C, CE, CI, C1E, D, DE, D1 e D1E, conseguita su veicoli con cambio automatico, non sono annotate restrizioni (cod. 78) a condizione che.
  • il candidato sia già titolare di una patente di guida ottenuta su un veicolo con cambio manuale in almeno una delle seguenti categorie: B, BE, C, CE, CI, C1E, D, DE, D1 o D1E. 

 

  • il candidato durante la prova di verifica delle capacità e dei comportamenti abbia eseguito le manovre di “Guida sicura e attenta al risparmio energetico – Stile di guida in grado di garantire la sicurezza e di ridurre il consumo di carburante e le emissioni durante le fasi di accelerazione e decelerazione, nella guida in salita e in discesa, se necessario selezionando le marce manualmente”